Posizione: Home  » Index e Estratto dal libro  » Indice - Chi era Gesł di Nazareht?


Indice - Chi era Gesł di Nazareht?

Premessa
Riceviamo spesso da tutto mondo richieste
di persone che vogliono conoscere la vera
vita di Gesù di Nazareth. Molti sono delusi
dalle chiese e, in particolare in occasione delle
feste ecclesiastiche, ne hanno abbastanza di
sentire sempre le stesse frasi dai sacerdoti che
non sono in grado di dare alcuna risposta
alle domande che riguardano la nostra vita.
In questo libretto alcuni seguaci del Nazareno
espongono in modo autentico molti aspetti
della vita di Gesù di Nazareth, andando ben
al di là di tutte le spiegazioni date dalla casta
sacerdotale e delle falsificazioni apportate da
storici succubi della chiesa, che hanno scritto
e scrivono i libri di storia su incarico delle
istituzioni.
Sempre più persone sono alla ricerca del vero
Gesù di Nazareth, il Cristo-Dio, e come già
detto, sono stanche di non ricevere dai sacerdoti
delle chiese istituzionali alcuna risposta
alle domande sulla vita che possa trovare
risonanza nell’anima di coloro che sono alla
ricerca e che porti loro un reale beneficio per
la loro vita.
Fate parte anche voi delle numerose persone
che, anno dopo anno, in particolar modo in
occasione delle cosiddette feste ecclesiastiche
cristiane, devono sorbirsi sempre le solite
storie su Gesù di Nazareth, dettate dal modo
di vedere le cose della casta sacerdotale? Anno
dopo anno, si ripetono continuamente le
stesse cerimonie dogmatiche, gli stessi riti e
culti. Anno dopo anno, si celebrano continuamente
le stesse liturgie prive di significato,
e i sacerdoti, i vescovi e i cardinali, fino ad arrivare
al papa, ripetono sempre le stesse prediche
vuote e artefatte. Spesso predicano al
popolo ingenuo addirittura il contrario di quello
che afferma la dottrina della chiesa apparen
temente infallibile e di ciò che viene stabilito
dai suoi dogmi, trascinando così i fedeli che li
seguono come pecoroni direttamente in quella
che, secondo gli insegnamenti della chiesa,
è la “dannazione eterna”, secondo il principio:
il popolo ingenuo non se ne accorgerà. Anno
dopo anno, non si riceve dai sacerdoti alcuna
vera risposta alle domande sul senso più profondo
della vita e sul perché nella vita quotidiana
accadono determinate cose.
Nel migliore dei casi, si cerca di convincere
chi è alla ricerca che esisterebbero dei presunti
misteri di Dio. E con questo la sapienza ecclesiastica
dei sacerdoti, fino ad arrivare al papa,
si esaurisce, poiché si afferma che sarebbe
sufficiente avere fede, sebbene Gesù di Nazareth
abbia insegnato qualcosa di ben diverso.
Siamo sinceri! La maggior parte di tutti noi, in
realtà, non ne può più di vedere, anno dopo
anno, come il Cristo-Dio risorto viene continuamente
schernito e deriso dalle guide delle
istituzioni ecclesiastiche di questo mondo.
Non si dovrebbe finirla una volta per tutte di
presentare continuamente al popolo annebbiato
dal profumo dell’incenso Gesù, il Cristo,
che è il Cristo-Dio risorto, il Coregnante dei
cieli, come invece un Gesù di Nazareth sconfitto
dalla casta sacerdotale, come un trofeo
privo di vita, martoriato e inchiodato sulla
croce?
Ognuno dovrebbe poter vivere secondo la
propria fede, come desidera. Ognuno può appartenere
alla religione che desidera. Tuttavia
se Gesù, il Cristo, al quale si rifanno le chiese
che si definiscono cristiane, viene continuamente
calunniato e discriminato nel modo
più terribile dalle guide ecclesiastiche, e la Sua
vita e i Suoi insegnamenti vengono stravolti
esattamente nel loro contrario, i seguaci del
Nazareno non taceranno, ma denunceranno
continuamente il modo in cui si abusa del
Suo nome.
Molte persone si chiederanno come mai
vengono inviate così tante domande, riscontri
e richieste ai seguaci di Gesù di Nazareth.
Ciò avviene proprio perché ci sono tante persone
alle quali sta a cuore la verità. Per questo
esse desiderano che i seguaci del Nazareno
parlino della vera vita di Gesù, il Cristo.
Moltissime persone in quasi tutti i Paesi e in
tutti i continenti della Terra sanno che Dio,
l’Eterno, il Dio di Abramo, di Isacco e di Giacobbe,
il Dio di tutti i veri profeti, più di 37
anni fa chiamò di nuovo una persona come
Sua profetessa. È Gabriele, che Dio, l’Eterno,
chiama la Sua messaggera e profetessa e per
mezzo della quale lo Spirito del Cristo-Dio, in
questi anni, ha dato all’umanità migliaia di
rivelazioni divine e istruzioni spirituali acces
sibili a tutti. Gabriele è veramente l’ultimo
profeta di un grande ciclo; è un grande profeta
istruttore che Dio, l’Eterno, ha inviato agli
uomini, prima che la svolta dei tempi cambi
molte cose e che Gesù, il Cristo-Dio, appaia
nello Spirito.
Seguaci di Gesù di Nazareth

Grafik NOVITÀ: Chi era Gesù di Nazareth?

La Sua infanzia e gli anni della Sua giovinezza

Come si svolse l'infanzia di Gesù di Nazareth che visse in una famiglia povera e umile? Come arrivò a percepire dentro di sé la parola di Dio e cosa comportò ciò per la Sua vita? Quale fu il profondo significato della Sua venuta sulla Terra, dei Suoi insegnamenti e della Redenzione?
Questo libro riporta molti aspetti che non sono contenuti nei Vangeli delle istituzioni ecclesiastiche e che ci aiutano a conoscere Gesù di Nazareth in modo nuovo.
Pagg. 48

Edizione tascabile


Leggi alcuni estratti dal libro su alcuni temi trattati:

Lo Spirito elevato del Cristo-Dio, per mezzo di Gabriele, la profetessa e messaggera di Dio, ci ha rivelato anche aspetti di un periodo della Sua vita terrena come figlio di Maria e Giuseppe. E’ quindi il Cristo-Dio stesso che ci ha parlato della Sua vita terrena; di seguito riportiamo alcuni estratti da questa Sua rivelazione anche per riabilitare Gesù, il Cristo.
«La Mia vita come Gesù, da ragazzo, fu segnata dalla povertà. Anche questo fu un simbolo per l’umanità, poiché il Signore disse: “Mi potete trovare in particolare tra i poveri e tra i bisognosi. Gli altolocati e i ricchi sono un obbrobrio per Me.“ Dio è umile nella Sua grandezza e lo dimostrò nella vita terrena di Gesù: Egli, Dio in Me, in un fanciullo povero, spesso segnato dalla miseria e da privazioni terrene.
Quand’ero bambino volevo stare con gli altri bambini. Tuttavia, dato che Maria non era ben vista dai Nazareni – e quindi nemmeno Gesù – essi erano ostili nei nostri confronti. I compagni di gioco che cercavo non erano quindi i bambini di Nazareth, bensì gli animali. Restavo per ore nella natura a parlare con i Miei amici – con un coleottero o con un altro animale. Percepivo la risposta degli animali nel Mio cuore e così Mi sentivo protetto e accolto tra loro. Grazie a Maria, Mia madre terrena, e alle risposte del mondo degli animali, lo Spirito di Dio mi guidò sulla via verso la consapevolezza di Dio.
Sperimentai come si sentivano gli animali che venivano tenuti legati e anche le creature che vivevano nei campi e nel giardino che circondava la modesta casetta di Nazareth.
»

Il bambino Gesù faceva tantissime domande a Sua madre, Maria. Gesù, il Cristo, ci ha rivelato a questo proposito:
«Maria non era in grado di rispondere a tutte le Mie domande, tuttavia mi diceva: “Figlio Mio, tante persone vivono nella schiavitù della loro mancanza di fede. Chi non è libero nel proprio cuore ha poca comprensione anche per gli animali. Il Signore, che dimora nel Tuo cuore, ti saprà dare spiegazioni meglio di Me, che sono la Sua umile ancella.”

Il Signore in Me cominciò a farsi sentire solo dopo che Maria me lo fece continuamente notare. “Madre”, questa fu la successiva domanda di Gesù, “perché Mosè sentiva Dio e perché Tu lo percepisci? So che quando stai seduta in silenzio sulla panchina davanti alla nostra casetta hai un dialogo con Dio, nostro Padre.” …
E così Maria rispose. “E’ giunta l’ora, Figlio mio, che tu ti immerga nel Vero, poiché Dio, nostro Padre, ti parla già da molto tempo. Le sensazioni degli animali che percepisci in te sono anch’esse la voce del Signore, poiché nulla vive al di fuori di Lui.”Fu Maria che mi condusse alla voce interiore e, quando fui in grado di percepirla, essa mi colmò di gioia come niente lo aveva mai fatto prima e ciò significa: soave è la Mia voce e ancor più dolce del miele.

Grafik
Questa è la Mia parola. Alfa e Omega.

Il Vangelo di Gesù

Un libro affascinante che vi farà incontrare Gesù, il Cristo, in modo totalmente nuovo, libero da tradizioni, dogmi o concetti di fede prestabiliti: la verità sulla Sua vita e sul Suo operato in veste di Gesù di Nazaret. Il testo di un vangelo apocrifo viene spiegato, rettificato ed approfondito tramite la parola profetica dei nostri giorni, dando una visione globale di quanto avvenne 2000 anni fa. Il Cristo stesso risponde alle domande più profonde in merito alla guarigione, al rapporto con gli animali e la natura, alla vita dopo la morte, alla pace, al futuro dell’umanità, con molti aspetti che non sono stati riportati nei vangeli tradizionali.

 

5,90 EUR

Codice prodotto: s170it  

+ Spese di spedizione

Grafik Disponibile per consegna immediata  
 
Quantitą:   copie



Grafik
Questa è la Mia parola. Alfa e Omega.

Il Vangelo di Gesù

Un libro affascinante che vi farà incontrare Gesù, il Cristo, in modo totalmente nuovo, libero da tradizioni, dogmi o concetti di fede prestabiliti: la verità sulla Sua vita e sul Suo operato in veste di Gesù di Nazaret. Il testo di un vangelo apocrifo viene spiegato, rettificato ed approfondito tramite la parola profetica dei nostri giorni, dando una visione globale di quanto avvenne 2000 anni fa. Il Cristo stesso risponde alle domande più profonde in merito alla guarigione, al rapporto con gli animali e la natura, alla vita dopo la morte, alla pace, al futuro dell’umanità, con molti aspetti che non sono stati riportati nei vangeli tradizionali.

Grafik Grafik